Borsa del Mattino
Sviluppi Futuri

Cosa diventerà Borsa del Mattino

Ad oggi come vedete credo già di essere nella condizione di proporvi un prodotto interessante e quanto meno originale nel panorama italiano dei siti dedicati al mondo della finanza. Tutto quello che vedete sul sito è il frutto di una serie di intuizioni che ho avuto nei mesi scorsi e che si sono tradotte volta per volta in migliorie apportate al trading system o alla logica del sito. Mentre in riferimento al trading system penso di essere arrivato ad un punto pressoché definitivo (anche se ogni software che si rispetti deve prevedere nuove realease migliorative), per quanto riguarda invece i servizi legati al sito ho ancora molte idee inespresse. Anzi la più importante di tutte non è stata affatto realizzata. Non intendo dettagliarla più di tanto perchè vorrei fosse la mia idea e non quella di un altro. Tuttavia qualcosa posso anticiparvela.

Come vedete ad oggi il sito propone segnali ipotetici per 3 tipologie regionali di mercati: la Borsa di Milano, una selezione tra le principali Borse Europee ed infine il Nasdaq americano. L’intenzione è quella di aprire il servizio anche ad altri mercati: credo sarebbe molto interessante integrare i mercati già trattati con una selezione di borse asiatiche, sudamericane e aprire alle altre 2 borse americane. Inoltre vorrei superare il confine del solo mercato azionario e poter inserire nel servizio anche i mercati delle valute e delle materie prime con le stesse modalità operative che già valgono ora per i titoli azionari qui presentati. Ma queste migliorie in realtà non sono ancora quello che volevo anticiparvi. La fase II, se mai ci sarà, sarà fondamentalmente basata sulla profilazione del cliente.

Ogni interessato potrà loggarsi con utenza e password, rispondere ad un questionario molto puntuale e accurato al termine del quale ognuno sarà associato ad un profilo di riferimento. I profili potenziali potranno essere individuati da una serie di variabili-coordinate che deriveranno dalle risposte del questionario. Per esempio: “quale mercato scegli?”, “con quali percentuali scegli i mercati nell’asset allocation complessiva?”, “quanti titoli per ciascun mercato vuoi avere in portafoglio?”, “nella selezione dei titoli quali criteri vuoi privilegiare?” (flottante, volatilità, altro indicatore di cui sono proprietario) e via così. Lo scopo di questa profilazione spinta è quello di portare il servizio Borsa del Mattino non a dare segnali in teoria validi per tutti, ma segnali personali ritagliati sulle caratteristiche di ogni specifico risparmiatore. E su una selezione davvero mondiale di titoli finanziari (non solo azionari), magari a superare il migliaio di titoli in catalogo, presi davvero da tutte le borse mondiali. Quando i titoli segnalati saranno personalizzati e sarà completato il forward test seguito in diretta da questo sito, ritengo che il servizio potrà essere considerato un servizio di consulenza reale, e i segnali qui presentati saranno, e solo allora, veri segnali di borsa e quindi vera consulenza finanziaria.

Come potete immaginare questo servizio customizzato e molto più orientato al cliente avrà bisogno di una grande potenza di calcolo. Per spiegarci ad oggi per completare quanto vedete sul sito utilizzo una macchina server sulla quale la procedura impiega circa 2 ore a completarsi ogni notte. Se a regime riuscissi a individuare una cinquantina di profili possibili (l’idea sarebbe più o meno quella) significa che avrei bisogno di circa 100 ore di elaborazione dati. Supponendo che la durata per il processo notturno per server non deve superare le 5 ore significa che avrei bisogno di circa 20 server (100 diviso 5). Questo al momento non è possibile perchè io non ho alcun budget e il sito come sapete è interamente gratuito. E quindi?

Quindi usatelo e navigatelo questo sito. E parlatene ai vostri amici e fatelo conoscere. Non tenetevelo per voi gelosamente. Se non sfonda l’avventura finisce qui e mi dispiacerebbe. Solo se avrò modo di avere accessi e statistiche importanti potrò trovare finanziatori e collaborazioni anche commerciali che mi possano portare un giorno, spero a breve, a realizzare questo progetto finale che vi ho solo accennato. Ma credo che l’interesse sarebbe anche il vostro che già mi leggete qui. Non sarebbe comodo avere una consulenza ad hoc, assolutamente ritagliata sul vostro profilo e le vostre esigenze per tanti anni in futuro? E avere i vostri segnali personalizzati, non quelli di tutti gli altri. Non male vero? Io lo penso davvero. Per ora vi dovete accontentare di questo sito e del fatto che in questa parte di test del software voglio condividere con voi i segnali. Lo ripeto non per fare operazioni reali, ma per seguire in diretta e senza finzioni il forward test in atto. Se son rose fioriranno. Anzi per restare in tema col nome del sito e in chiave ottimistica direi:

IL MATTINO HA L’ORO IN BOCCA,dategli una chance.

Intanto buona lettura.


Per chi volesse collaborare al progetto Fase II, a qualunque titolo, vi ricordo che sono a vostra disposizione. Mi trovate a Milano. Scrivetemi pure: QUI