I conti bancari a costo zero: quale scegliere?

conti bancari a costo zero

Hai bisogno di aprire un conto corrente bancario? I conti bancari a costo zero tra cui poter scegliere sono tantissimi e nell’articolo che segue te ne segnaleremo qualcuno.

Se stai pensando all’apertura di un conto corrente bancario non puoi che proseguire con la lettura di quest’articolo. Prima di richiedere l’apertura di tale servizio, infatti, ci sono due o tre cose che faresti bene a considerare.

Quello che molti non sanno, infatti, è che un conto corrente, per assolvere davvero alla sua funzione e rivelare realmente la sua utilità, dovrà avere l’abilità di aderire perfettamente ai bisogni della persona che ne è titolare. Bisogna dunque pensare al conto corrente non più come ad un servizio da adottare ad occhi chiusi quanto piuttosto ad un vestito che dovrà calzare diversamente.

Ma quali sono i vantaggi di questa scelta e come assicurarsi di fare quella giusta?

Scopriamo di più nelle prossime righe.

I conti bancari a costo zero: perché è importante aprirne uno?

Aprire un conto corrente non serve solo a custodire e salvaguardare i risparmi racimolati a poco a poco ma anche ad una marea di altre cose. Sebbene molte persone pensino a questa soluzione solo una volta racimolati i risparmi da mettere da parte, essa si presenta come uno strumento utile a tantissime altre cose e considerevolmente agevolante nella vita di tutti i giorni.

Un conto corrente infatti potrà esserti d’aiuto quando hai bisogno di farti accreditare lo stipendio o anche per gestire in sicurezza i processi di trasferimento denaro. Inoltre, tale soluzione ti consente di prelevare come e quando vuoi e di accedere, quasi sempre, ad una serie di sconti e agevolazioni importanti.

Per ottenere i vantaggi giusti, tuttavia, bisogna anche saper scegliere il conto corrente giusto. Bisogna infatti sapere che l’apertura di un conto richiede dei costi e delle spese, che può essere facile “aggirare” scegliendo la banca giusta.

Nella lista che vi proponiamo, qualche spunto utile.

I conti bancari a costo zero

Intesa San Paolo

Tra i conti bancari a costo zero migliori troviamo sicuramente quello dell’Intesa San Paolo. Il canone base di questo conto è infatti a costo zeroper gli under 35 e tantissimi sono i vantaggi a cui è possibile accedere preferendolo a tutti gli altri. Particolarmente utile, ad esempio, si mostra l’opzione XME SALVADANAIO: tale funzione permette al titolare del conto di mettere da parte delle somme di denaro a poco a poco, così da poter risparmiare senza troppi sacrifici. A costo zero, inoltre, sono anche i prelievi di contanti effettuati in Italia e all’estero.

Conto Webank

Tra i conti bancari a costo zero più apprezzati troviamo anche quello proposto da Webank. Il canone annuo del servizio è completamente a costo zero così come gratuito sono anche bonifici e prelievi. L’apertura del conto prevede una carta di credito, un servizio di internet banking e uno di bancomat.

Conto My Genius

Molto buona è poi la proposta che Unicredit presenta con Conto My Genius. L’apertura del conto, come nel caso di Webank, è online e prevede zero spese. I vantaggi però non finiscono qui. Con Conto My Genius anche bonifici e prelievi sono a costo zero e il servizio propone internet banking e bancomat.

Conto Credité Agricole Online

Altra soluzione molto vantaggiosa è, infine, quella presentata da Conto Crédit Agricole Online e proposta dal Gruppo Bancario Crédit Agricole Italia. Come ogni altro conto di questa lista anche questo è a costo zero, così come lo sono prelievi e bonifici. L’apertura del conto può avvenire online e mette a disposizione del cliente servizio bancomat e di internet banking.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *