Banca mediolanum conti correnti: info e servizi

Banca mediolanum conti correnti

Oggi vi offriamo una mini guida dedicata al conto corrente Mediolanum dei suoi costi, degli interessi, su come aprirlo e tutte le varie offerte che ci sono per i risparmiatori di questa ormai storica banca. Infatti gli italiani prestano sempre più attenzione alla scelta dell’istituto bancario su cui sarà possibile depositare i propri soldi cercando sempre quali sia il miglior conto corrente. Tra i più gettonati e anche richiesti rientra anche il conto corrente Mediolanum. Oggi andremo a vedere quali sono i costi e gli interessi e le sue caratteristiche. L’istituto bancario presenta uno degli indici migliori in fatto di solidità. Inoltre sui conti c’è lo “scudo” rappresentato dal Fondo Interbancario di Tutela dei depositi fino a 100 mila euro. Un’ulteriore garanzia al netto della sicurezza elevata di Banca Mediolanum.

Conto Mediolanum Freedom One

Questo conto corrente Mediolanum Freedom One ci propone delle operazioni illimitate e non richiede neanche un canone fisso di tipo mensile. Per poter azzerare il canone annuo ci basterà infatti accreditare lo stipendio o la pensione. Scegliendo l’accredito le spese sono gratuite ed avremo anche la carta Mediolanum FreedomCard. Potremo disporre e ricevere bonifici senza alcuna limitazione e avere anche la possibilità di prelevare soldi in tutta Europa e da qualsiasi banca. Se sarà prevista l’imposta di bollo sarà a carico del correntista.

Conto Corrente Mediolanum Freedom Più

Coloro che sottoscriveranno il conto corrente Freedom Più sarà riconosciuto un tasso annuo lordo base dell’1% sulle somme svincolate superiori a 15 mila euro. Se apporremo un vincolo il tasso di premio arriverà all’1,25%. In più, se il deposito in gestione supererà i 30 milioni di euro avremo il canone annuo completamente gratuito. Il mensile ammonta a 7,50 euro per una media giornaliera di giacenza sotto i 15 mila euro con un patrimonio gestito che sia inferiore ai 30 mila euro. Pagare i tributi attraverso il conto corrente costa 2 euro. La carta di debito è gratuita. Il canone annuo della carta di credito è di 10 euro per la Mediolanum FreedomCard fino ai 75 euro della Mediolanum FreedomCard Gold. Costa 30 euro la Freedom Card Advanced. Gli interessi capitalizzati sui depositi sono corrisposti con anticipi trimestrali sul conto corrente.

Conto Corrente Mediolanum Freedom Più Professional

A tutti gli imprenditori e ai liberi professionisti è dedicato questo conto denominato Più Professional della stessa categoria del Freedom e garantisce ai clienti il servizio POS per accettare pagamenti con carte di credito e debito. L’operatività bancaria è illimitata. Il livello di remunerazione per i correntisti è elevato attraverso il servizio di Deposito a Tempo. La soglia infruttifera per la gestione dell’operatività giornaliera è di 15 mila euro. Se la si supera si percepiscono interessi. Ci altre 2 opzioni di remunerazione delle somme che superano i 15 mila euro: Masse libere fino a 1 milione di euro (gli interessi sono riconosciuti ogni trimestre solare); Masse vincolate (da 100 euro a 3 milioni di euro e gli interessi sono riconosciuti ogni 3 mesi).

Conto Corrente base

Avremo a disposizione anche un conto corrente di tipo basico con operatività di tipo limitato e che si rivolge all’inclusione finanziaria di tutti quei correntisti che hanno esigenze di tipo basilare. Si rivolge a chi ha un trattamento pensionistico fino a 18 mila euro lordi annui. Sono gratuiti i servizi e il numero di operazioni stabiliti dalla Convenzione. Si rivolge anche a chi rientra nelle fasce socialmente svantaggiate con reddito ISEE annuo inferiore a 8 mila €.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *