Le migliori carte di credito Revolving

migliori carte credito revolving

Siete in cerca di una carta di credito ma non sapete su quale fare affidamento? Nell’articolo di oggi vi proponiamo qualche informazioni in merito a le migliori carte di credito Revolving.

Possedere una carta di credito costituisce un bel vantaggio, perché ci mette nella condizione di poter beneficiare sul momento di consistenti somme di denaro e di pagare senza dover utilizzare contanti.

Ma che cosa s’intende esattamente per carta di credito revolving? Scopriamolo.

Carte di credito Revolving: che cosa sono?

La carta di credito revolving può essere definita come una procedura di pagamento messa in atto, al momento della spesa, quando non si vuole pagare in contanti. Tale proceduta permette al cliente di effettuare un acquisto – entro un limite di spesa stabilito preventivamente – e di rimborsarlo ratealmente attraverso l’addebito di interessi. La banca o la finanziaria a capo della carta offre quindi al cliente una sorta di fondo di denaro (meglio chiamato plafond), da poter utilizzare per far compere o per prelevare dei contanti. Il servizio dunque risulta molto utile ma è sempre bene fare riferimento alla tipologia di carta e alla banca che vi è dietro, così da poter essere sicuri di star effettuando una buona scelta.

Scegliere la giusta carta di credito può essere, ad ogni modo, operazione assai complessa, specie quando non si hanno gli giusti strumenti per poterne comprendere l’effettiva validità.

Ecco perché abbiamo scelto di darvi un supporto. Nelle prossime righe vi proporremo quindi una lista delle migliori carte di credito Revolving su cui poter contare.

Carta CompassPayFlex

La carta di credito CompassPayFlex si propone come una delle migliori tra cui poter scegliere per la sua capacità di provvedere ai bisogni del cliente in modo rapido e preciso. Il servizio da essa offerto si distingue infatti per l’abilità di fornire al cliente un reale vantaggio. Nel caso della CompassPayFlex,questo risiede nella possibilità, fornita al titolare della carta, di scegliere la modalità di restituzione del prestito. Il servizio di Compass permette infatti di restituire la somma spesa in rate da 12 da 18 o anche da 36.

Chi lo preferisce può comunque risanare il fido in un’unica soluzione. Il limite di spesa è, infine, compreso tra i 1.500 a 3.000 euro.

CartaFlexia Classic

Carta di Credito Unicredit Flexia è un’altra carta molto utile. Questo strumento risulta prezioso per chi ha necessità di fare acquisti non solo in Italia ma anche all’estero. È possibile con questa carta anche prelevare sia in Italia che all’estero – o acquistare su alcuni siti e-commerce. Il servizio Flexia Classic richiede un canone annuale di 35 euro, mentre il plafond va dai 1000 ai 5000 euro.

Carta Valea

Tra le migliori carte di credito revolving da poter considerare vi è anche la Carta Valea. Questo strumento di pagamento elettronico che si appoggia al circuito Visa vi darà la possibilità di beneficiare di un plafond di 2000 euro e di un canone annuale a costo zero. La Carta Valea registra pareri molto entusiastici tra i suoi clienti, che scelgono di raccomandarla caldamente per l’assenza del canone annuo o anche per l’emissione della carta a costo zero. Valea si mostra inoltre una soluzione molto pratica per molto aspetti, tra questi vi è la possibilità di visualizzare l’estratto conto in modalità elettronica e in modo totalmente gratuito. A tal proposito, chi desidera ottenerne la versione cartacea potrà richiederle al costo aggiunto di 1 euro. La carta revolving in questione si presenta anche come uno dei strumenti di pagamento elettronico più competitivi in termini economici: essa infatti mette a disposizione della sua clientela delle rate basse e dei tassi di interesse del tutto accessibili.

Le rate vengono addebitate il giorno 20 di ogni mese che segue la spesa effettuata. Il TAN fisso invece è di 14,90% mentre il TAEG è circa del 19,30%.

Carta Aura

La Carta Aura di Findomestic è sicuramente tra le migliori carte di credito revolving. Essa si mostra infatti come una soluzione molto pratica per la possibilità offerta al cliente di pagare bollettini postali comodamente dal proprio cellulare, attraverso l’area riservata del sito internet. Inoltre, la Carta Aura va incontro all’esigenza del cliente permettendogli di scegliere in piena autonomia la rata del rimborso, che può essere dilazionato in comode rate mensili da poter personalizzare. Altro servizio da poter attivare usufruendo di questo pratico strumento di pagamento è quello di attivazione e blocco carta, utile ovviamente qualora il titolare della carta dovesse fronteggiare un caso di furto e smarrimento. L’assistenza clienti è un altro valido motivo per cui preferire il servizio Aura: il numero verde disposto per il clienti è sempre operativo e disponibile anche per i clienti che chiamano dall’estero.

Carta di Credito Compass

Le Carta di Credito Compass son una grandissima risorsa di liquidità, soprattutto per il massimo di fido che è sempre molto alto. In questo caso, inoltre, il cliente potrà scegliere la tipologia di carta: la carta Easy è a tal proposito quella adeguata a chi non ha esigenza di affrontare spese troppo grandi, mentre quella Gold – come si evince dal nome – permette acquisti più frequenti e più massicci.

Quest’ultima, inoltre, permette ai suoi clienti di beneficiare di copertura assicurativa. La Easy consenta al suo titolare di risparmiare sul canone mensile che è a costo zero.

BancoPosta Più

BancoPosta Più è una carta di credito, disponibile sia a saldo che revolving, appoggiata a circuito MasterCard. Il canone annuale da pagare per poter usufruire del servizio di pagamento elettronico è di 37 euro. Il fido è invece di 3600 euro. Il numero di rate è in questo caso fisso e può essere preventivamente stabilito: il cliente potrà scegliere di dilazionare l’importo in un rateizzo con un minimo di 6 mesi fino ad arrivare a 24.

La carta viene collegata a un conto bancario e permette di trasferire il denaro anche dalla carta al conto Banco Posta. Molto utile torna infine il servizio di notifiche che avverte il cliente ogni volta che viene effettuato un pagamento. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *